SS1G Corridoni eventi

Scuola Secondaria di Primo Grado
Filippo Corridoni
dell'Istituto Comprensivo Livio Verni

Via Madonnina, 2
34070 Fogliano Redipuglia, GO, Italy
tel/fax: +39 0481 489181

teatro corridoni.jpeg

Guarda e scarica le foto

La scienza conquista grandi e piccini al festival Scienza under 18 a Monfalcone

Giunto alla nona edizione, il festival della comunicazione scientifica degli studenti Scienza under18, ha ospitato anche quest’anno alcune classi del nostro comprensivo.

Durante le quattro mezze giornate, dal 10 al 12 maggio scorso, tra le quaranta scuole della provincia che hanno esposto i loro progetti scientifici, anche i nostri non si sono risparmiati. La classe 1B della Corridoni ha partecipato con uno stand dal titolo “Il volo degli uccelli”, illustrando gli adattamenti anatomici dei volatili e con semplici esperimenti ha raccontato alcuni principi della fisica del volo.

La classe 2 B, invece, ha partecipato con un’attività dal titolo “Pressure”: sette semplici esperimenti per capire cosa è la pressione, con spiegazioni in inglese, nell’ambito del progetto CLIL.

“Una forma per l’acqua: tu che nave fai?” è il progetto proposto dal Maritime technology cluster Mare Fvg (in collaborazione col Cnr di Roma) a cui hanno aderito la classe 3B e 3D: gli alunni hanno realizzato nei mesi precedenti dei modellini di nave e nei giorni del festival ne hanno potuto verificare l’assetto e la resistenza all’interno di una vasca navale del Cnr Insea, che ha premiato la più efficiente per ogni classe.

La Corridoni ha partecipato inoltre alla rassegna di teatro scientifico andata in onda il pomeriggio del venerdì 11 maggio presso il Teatro comunale di Monfalcone. Lo spettacolo, dal titolo “Occhio al cielo! Parola di Galileo” è stato animato dalla classe 2B unitamente al gruppo corale/strumentale della scuola secondaria.

Anche la primaria G. Venezian di S. Pier d’Isonzo ha partecipato alla rassegna con lo spettacolo “Pronto chi parla?”, mentre la primaria Collodi di Fogliano ha partecipato alle esposizioni di esperimenti con uno stand dal titolo “Eppur si muove”: assemblaggio di congegni meccanici e originali circuiti per produrre movimento, suoni e colori e ancora con “Il topastro nell’acqua”: coding e robotica per piccoli scienziati e per finire con “ Pane burro e fantasia”, attività di educazione alimentare in collaborazione con Parmalat educational e Spazio a colori.