Support
Vietato dire non ce la faccio”
SS1G Corridoni eventi

Scuola Secondaria di Primo Grado
Filippo Corridoni
dell'Istituto Comprensivo Livio Verni

Via Madonnina, 2
34070 Fogliano Redipuglia, GO, Italy
tel/fax: +39 0481 489181

WhatsApp Image 2017 05 05 at 19.45.28

Venerdì 5 maggio 2017 si sono svolte, presso l’Auditorium della Regione di Udine, le premiazioni del Concorso fotografico intitolato “Vietato dire non ce la faccio” promosso dal comitato organizzatore del Campionato Mondiale Paralimpico di sci alpino - Tarvisio 2017-  nell’ambito del progetto rivolto alle scuole del FVG e delle vicine Austria e Slovenia. Il Mondiale, organizzato dall’Associazione “Sport X All”, ha visto la partecipazione di 35 paesi con 150 atleti in pista. E’ L’evento, svoltosi dal 21 al 31 gennaio, per Tarvisio e la nostra regione è stato motivo d’orgoglio. La stessa associazione ha organizzato una serie di incontri rivolti agli studenti prima e dopo la partecipazione degli stessi alle gare come spettatori attivi. La responsabile del “Progetto scuola”, signora Donatella Manià, assieme ad altri volontari della Sport X All, ha proposto diverse attività psicomotorie con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani sui temi della diversità, della collaborazione e dell’inclusione.

Il nostro istituto ha partecipato a tutte le fasi del progetto e si è distinto per aver ottenuto sia ottimi risultati individuali nel concorso fotografico sia un particolare riconoscimento per la collaborazione che da diverso tempo intrattiene con l’associazione sportiva di Monfalcone.

VANESSA D’ALESSANDRO – classe IIIC Corridoni

“Amore e sport uniscono due cuori”

Premio assoluto per la categoria Scuola secondaria di Primo grado con la seguente motivazione: per la potenza espressiva e la grande carica emotiva dell’immagine che trasmette la purezza di un momento di tenerezza quasi rubato in mezzo alla concitazione delle gare. Dall’immagine trapela la forza di un sentimento che va al di là di ogni difficoltà e che accomuna tutti gli esseri umani.

GINEVRA MOSETTI – classe IIIC Corridoni

“Collaborare per competere”

Premio immagine per la categoria Scuola secondaria di Primo grado con la seguente motivazione: l’immagine ha colpito da subito la giuria per l’originalità dello scatto e per il valore del messaggio che lo accompagna. E’ stato infatti immortalato un momento di importante lavoro di squadra , in cui gli atleti e i loro collaboratori interagiscono per il risultato finale.

 

GINEVRA MOSETTI E EMILY COSSU – classe IIIC Corridoni

“Cogliere l’emozione, trasformarla in ricchezza e tornare a scuola con qualche cosa di più”

Menzione speciale per la categoria Scuola secondaria di Primo grado con la seguente motivazione: per l’originalità dell’idea e della prospettiva, la nitidezza dei volti, l’enorme espressività degli sguardi, l’attenzione, i sorrisi, la gioia che rendono l’immagine bella, suggestiva, nella sua ricchezza di emozioni, profondità e spontaneità.

 

EMILY COSSU –classe IIIC Corridoni

Menzione speciale per la categoria Scuola secondaria di Primo grado con la seguente motivazione: di questo scatto è piaciuta, oltre alla scritta realizzata sulla neve con estrema precisione e cura dai ragazzi stessi, l’idea di fissare l’opera finita in modo da poterla ricordare nel tempo e la riflessione compiuta sullo slogan SportXall ed espressa attraverso la scritta aggiunta ai piedi dell’immagine. E stato colto da Emily il senso più profondo che sta alla base della volontà di accomunare abili e disabili attraverso la forza dello sport, che consente di condurre una vita normale anche a chi si trova a dover convivere con una qualche difficoltà.